Au Pair in Irlanda

Programma Au Pair in Irlanda: vivi la selvaggia costa occidentale!

Tipico paesaggio irlandese

Tipico paesaggio irlandese

 

Una panoramica sui benefici per chi sceglie di diventare un Au Pair in Irlanda, scopri come lavorare e quali sono i requisiti richiesti.

Scopri anche tu come diventare Au Pair in Irlanda, paese dalla affascinante bellezza selvaggia. L´Irlanda é un paese anglofono, approfittane per migliorare il tuo inglese, oltre che per immergerti nella vita, nelle usanze e la cultura locale.

  • Il Programma Au Pair Irlanda
  • Requisiti per diventare un Au Pair in Irlanda
  • Doveri e Responsabilitá
  • Il visto
  • La paghetta
  • Costi
  • Assicurazione

 

Au Pair in Irlanda: in sintesi!

  • Etá: 18/30 anni - 18/27 anni
  • Durata del soggiorno: 3 - 12 mesi
  • Ore lavorative: 25 - 35 ore alla settimana
  • Vacanze: 2 giorni liberi alla settimana e 2 settimane di ferie all´anno
  • Le spese di viaggio: a carico dell´Au Pair (le famiglie ospitanti potrebbero offrirsi di pagare le spese di viaggio come forma di cortesia, ma non sono obbligate a farlo).
  • Assicurazione: tutti gli Au Pair appartenenti a paesi della Comunitá Europea avranno diritto di chiedere la tessera europea di assicurazione sanitaria. Inoltre é consigliabile sottoscrivere anche una assicurazione contro gli infortuni in modo da poter godersi appieno il soggiono nel proprio paese ospitante. Puoi trovare piú informazioni qui.
  • Paghetta: 8,65 Euro all´ora
  • Obbligo di visto: gli Au Pairs provenienti da stati membri dell´UE o dell´EFTA sono autorizzati a lavorare come ragazzi alla pari senza obblighi di visto. I cittadini di altri paesi lo devono invece richiedere.

 

Il Programma Au Pair in Irlanda:

Castello irlandese

Castello irlandese

Soprannominata l´Isola di Smeraldo per la varietá inimmaginabili delle sfumature racchiude in sé, l´Irlanda é caratterizzata da un´atmosfera leggendaria, mitica e fatata. Si dice infatti che chi ci vada almeno una volta nella vita non riesca piú a dimenticarsene, (nonostante il clima sia spesso poco clemente).

ll termine "Irlanda" si riferisce a tutta l´isola, ma bisogna ricordare che la Repubblica d´Irlanda é un paese indipendente, mentre l´Irlanda del Nord fa parte del UK. Essa é spesso considerata un´alternativa comoda al Regno Unito per migliorare il proprio inglese. Molti infatti la scelgono come alternativa a Londra, dato che le molte sono le scuole d´inglese in Irlanda. Non bisogna dimenticare peró che l´Irlanda ha invece una propria storia, cultura, arte, musica e letteratura, che la rendono unica e tutta da scoprire.

La capitale Dublino é in attesa che voi la visitiate, dal Temple Bar alla Guinnes Store House, dal Trinity College alla Christ Church Cathedral. Sulla costa orientale la cittadina di Cork é da non perdere assolutamente, con i suoi venti ponti ed il suo mitico festival del Jazz, cosí come vale la pena visitare la vivace cittadina universitaria di Galway, tra i suoi moli e le barche che ondeggiano sul mare.

Se vuoi trascorrere la tua esperienza Au Pair in Irlanda ricordati che le ore di lavoro sono circa 25 - 35 alla settimana, che avrai diritto a due giorni liberi durante la settimana e a due settimane di vacanza all´anno. L´ammontare della paghetta é di 8,65 Euro all´ora. Ricordati di verificare preliminarmente se hai bisogno del visto oppure dell´assicurazione sanitaria.

Requisiti per diventare Au Pair in Irlanda:

Per diventare Au Pair in Irlanda devi avere i seguenti requisiti:

  1. Avere tra i 18 e i 30 anni
  2. Parlare bene l´Inglese
  3. Non essere fumatore e godere di buona salute
  4. Ottima predisposizione al rapporto con i bambini
  • I cittadini non Au Pair devono inoltre:
  1. Avere tra i 18 e i 30 anni
  2. Parlare bene l´inglese
  3. Non essere fumatore e godere di buona salute
  4. Ottima predisposizione al rapporto con i bambini
  5. Non avere figli propri
  6. Avere il visto

Doveri e responsabilitá dell´Au Pair:

I tuoi doveri e le tue responsabilitá come Au Pair in Irlanda dipendono sostanzialmente dalle necessitá della tua famiglia ospitante e dall´eta dei bambini.

In ogni caso, i tuoi doveri principali riguardano la cura dei bambini. Giocherai con loro, organizzerai attivitá creative, o di lettura, oppure piccoli lavoretti per occupare il tempo libero.

Se i bambini sono ancora molto piccoli (hanno meno di 3 anni) i tuoi compiti saranno molto diversi da quelli che caratterizzano l´assistenza ai bambini piu grandi. Infatti, se i bimbi sono ancora piccoli, la tua famiglia ospitante potrebbe chiederti di vestirli, cambiarli, dar loro da mangiare, mettelri a letto o portarli a fare delle passeggiate.

Se i bimbi hanno dai 4 ai 6 anni allora la tua routine quotidiana potrebbe includere l´aiuto nel prepararli al mattino, lavarli, portarli a scuola o all´asilo o accompagnarli nelle loro attivitá extra-scolastiche, giocare con loro, potarli al parco o cucinare qualche semplice pasto.

In ogni caso, la cura dei bambini costituisce il tuo dovere primario, ed é importante che tu trascorra molto tempo con loro e sappia instaurare un buon rapporto.

Accanto a queste responsabilitá, potrebbe esserti richiesto di svolgere qualche piccola incombenza domestica di lieve entitá: sistemare la stanza dei bambini, preparare qualche pasto, fare il bucato dei bambini, svuotare la lavastoviglie o la latavrice, e cosí via.

Il monte ore lavorativo per un Au Pair in Irlanda varia solitamente dalle 25 alle 35 ore alla settimana. La famiglia ospitante potrebbe anche chiederti di fare da babysitter una o due sere a settimana.

Per ulteriori informazioni sui doveri e le responsabilitá degli Au Pairs cliccca qui.

Il visto per l´Irlanda: aupair-visa

La necessitá di un visto d´ingresso e i requisiti per ottenerlo variano ovviemnte a seconda del paese di provenienza, con grandi differenze tra i paesi UE, EFTA e quelli non. La tabella qui seguente fornisce una breve descrizione delle tipologie di visto disponibili a seconda della nazionalita dei richiedenti.

Visto Chi puo fare richiesta?
Non necessitano di visto Cittadini EU (+ cittadini USA)
(Au Pair) visa Cittadini non UE
Visto per vacanza-lavoro Cittadini di: Australia, Canada, Hong Kong, Giappone, NZ, Corea del Sud, Taiwan

 

  • I cittadini UE o EFTA 
  1. I cittadini facenti parte di uno dei paesi della comunitá europea o dell´EFTA non avranno bisogno di nessun visto per poter entrare nel territorio irlandese. Si dovranno comunque accertare prima di partire di avere un documento d´identitá o di un passaporto valido per tutta la durata del vostro soggiorno.
  2. I cittadini dell´UE o dell´EFTA non hanno bisogno di richiedere nemmeno il permesso di soggiorno o di iscriversi all´ufficio immigrazione. Si consiglia in ogni caso di richiedere il Personal Public Service Number (PPS Number), che é necessario per ogni operazione amministrativa e garantisce l´accesso ai servizi pubblici. Per ottenerlo bisogna:
  • Portare una copia del proprio documento d´identitá o del passaporto
  • Portare un documento che provi che voi siate giá domiciliati in Irlanda (non é  possibile richiedere il PPS dall´ Italia), anche semplicemente una bolletta del gas o del telefono intestata alla tua famiglia ospitante, con una lettera in allegato in cui dichiarano che tu vivi presso di loro.
  • I cittadini non UE

Per i cittadini non UE o EFTA le regole in relazione ai documenti necessari per diventare Au Pair cambiano. Essi infatti per avere accesso il Irlanda avranno bisogno del visto e di dichiarare la propria presenza alle autoritá locali.

Il primo passo é quello di registrarsi presso il Garda National Immigration Bureau. Una volta registrati, riceverete un Immigration Certificate of Registration, anche conosciuto come GNIB Card, per cui dovrete pagare 150 Euro.

In secondo luogo dovrai richiedere il PPS Number (Personal Public Service Number), che é necessario per ogni operazione amministrativa e garantisce l´accesso ai servizi pubblici. Per ottenerlo bisogna:

  • Portare una copia del proprio documento d´identitá o del passaporto
  • Portare un documento che provi che voi siate giá domiciliati in Irlanda (non é  possibile richiedere il PPS dall´ Italia), anche semplicemente una bolletta del gas o del telefono intestata alla tua famiglia ospitante, con una lettera in allegato in cui dichiarano che tu vivi presso di loro.

Per piú dettagliate informazioni ti preghiamo di consultare il sito ufficile irlandese qui.

Eccezioni:

  • I cittadini provenienti dalla Bulgaria e dalla Romania dovranno fare richiesta per un permesso di lavoro (work permit).
  • I cittadini provenienti dagli United States potranno recarsi in Irlanda presentando un Working Holiday Visa. Per maggiori informazioni consulta il sito degli Affari Esteri
  • I cittadini provenienti da altri paesi devono fare domanda per un visto da studenti (Student Visa), che permette di lavorare al massimo per 25 ore alla settimana. Qui per maggiori informazioni.

La paghetta:

Orario lavorativo settimanale Pagato settimanalmente Paghetta
25 - 35 ore a settimana No 864/1208€ al mese

AuPair-wages-PocketMoney-salary

Il giovane Au Pair in Irlanda ha diritto ad una paghetta che va dai 864 ai 1208 Euro al mese. Oltre al compenso, avete diritto anche a  vitto e alloggio in una stanza privata e a due giorni di riposo a settimana, unitamente a due settimane di vacanze retribuite l´anno.

 Il vostro compenso vi dará modo di utilizzare i vostri risparmi per viaggiare alla scoperta del Paese o delle altre nazioni europee.

Costi: 

Viaggiare come Au Pair puó essere molto costoso. Le spese di cui dovrete farvi carico come giovane Au pair in Irlanda sono:

  • Costi di agenzia
  • Costi per il visto (per i cittadini non UE) e altre pratiche burocratiche
  • Spese di viaggio (la famiglia ospitante potrebbe farsene carico, ma non rientra tra i loro obblighi)
  • Costi per un corso di lingua (la famiglia ospitante vi contribuirá)

dunseverick-1234602_640

Trova la tua famiglia ospitante perfetta su AuPair.com!

Text Text Text Text

Text Text text Text