La telefonata Au Pair

La telefonata Au Pair, videochiamata.

telefonata au pairUna volta contattata la famiglia vi consigliamo di concordare una telefonata o, se possibile, una videochiamata. In questo modo potrete iniziare a conoscervi meglio, capire se siete effettivamente alla ricerca l´uno dell´altra e soprattutto tutelarvi da eventuali frodi o scam.

In questa pagina vi forniamo alcuni suggerimenti sulle domande piu importanti che potrete rivolgere alla famiglia.

Ricordate che in questa fase del procedimento dovrete cercare di raccogliere piu informazioni possibili e indagare sulle abitudini e le necessita della famiglia.

  1. Domande che potrete rivolgere alla famiglia ospitante
  2. Suggerimenti su come prepararsi alla telefonata/videochiamata

Naturalmente volete che il vostro soggiorno all´estero sia piacevole e privo di complicazioni o imprevisti. Per tale ragione vi suggeriamo di prendervi tutto il tempo necessario per trovare la famiglia veramente adatta a voi.

La ricerca puo essere difficoltosa e la prima telefonata/videochiamata con la famiglia rappresenta un ottima opportunita per capire se effettivamente la famiglia sia cio che state cercando. Per questo motivo qui di seguito troverete alcuni consigli su come prepararvi al meglio!

Inizialmente potrete scambiarvi delle e-mail, o chiamarvi qualche volta. Vi suggeriamo di parlare con la famiglia un paio di volte almeno prima di prendere una decisione definitiva. Potrete chiedere chiarimenti e spiegazioni su cio che non vi e chiaro, o sugli adempimenti burocratici richiesti dal Paese in cui soggiornerete, potrete presentarvi e informarvi sulla routine famigliare, i vostri futuri compiti, le vostre responsabilita.

  • Domande che potrete rivolgere alla famiglia ospitante

Qui troverete una lista di domande utili, suddivise in diverse categorie, che potrete rivolgere alla famiglia per conoscerla meglio.

In the following, you can find a list with helpful questions you can ask to get to know your host family better. The subsequent questions are divided into categories. You can look at the questions from all categories and select the ones that are important to you to ask in order to get to know your host family better.

  • La routine

  • Quanti e quali saranno i vostri giorni di riposo?
  • Dovrete essere disponibili durante la sera? Se si, quante sere a settimana?
  • Quante ore lavorerete ogni settimana?
  • La famiglia preparera un piano di lavoro con mansioni, orario di lavoro e tempo libero?
  • Dovrete guidare un auto?
  • Dovrete cucinare per i bambini?
  • Quali saranno i compiti e le responsabilita?
  • Com´e la routine quotidiana?
  • Quali sono le aspettative della famiglia?
  • La famiglia ospitante

  • Perche la famiglia ha deciso di ospitare un Au Pair?
  • Ci sono animali domestici in famiglia?
  • Ci sono informazioni importanti di cui dovreste essere a conoscenza? (Es. particolari allergie, necessita, malattie dei bambini?)
  • Quali sono le attivita e i giochi preferiti dei bambini?
  • Cosa fanno di solito nei finesettimana?
  • Quali sono i loro hobbies?
  • Cosa piace fare alla famiglia?
  • Le condizioni del vostro soggiorno

  • Quali sono le abitudini alimentari della famiglia?
  • Com´e la vostra stanza?
  • Avrete il vostro bagno personale?
  • La citta/scuola piu vicina e raggiungibile col trasporto pubblico?
  • Condividerete le vacanze della famiglia? Sarete con loro? Dovrete seguire i bambini durante le ferie?
  • A quanto ammontera il vostro compenso?
  • La famiglia provvedera a stipulare un´ assicurazione sanitaria/infortuni/responsabilita civile per voi?
  • Quando avrete il tempo per seguire un corso di lingue?
  • La famiglia paghera per il corso?
  • A che ora dovrete rientrare la sera? Quali sono le principali regole della casa?
  • Altri au pair?

  • Ci sono altri Au Pair nelle vicinanze?
  • Siete il primo Au Pair che la famiglia ospita?
  • Potete entrare in contatto con i precedenti Au Pair per parlare con loro della vita in famiglia?

Potete utilizzare questa lista come base di partenza per sviluppare ulteriori domande, non e necessario che le formuliate tutte, se vi avvalete di un agenzia molti di questi punti vengono gia specificati e chiariti nelle condizioni d´ agenzia.

  •  Suggerimenti su come prepararsi alla telefonata/videochiamata.

Molti Au Pair vivono nervosamente il momento della telefonata con la famiglia ospitante, sebbene sia interessante conoscere la propria famiglia ospitante, parlare in una lingua straniera puo essere difficoltoso. Per facilitare la conversazione preparate una lista di domande in modo da non tralasciare punti per voi importanti.

Potete anche pensare in anticipo alle domande che la famiglia vorrebbe rivolgervi e preparae cosi una risposta in anticipo. Alcune di queste domande potrebbero essere:

  1. Perche avete deciso di diventare un Au Pair?
  2. Che esperienza avete nella cura dei piu piccoli?
  3. Quali sono i vostri hobbies ed interessi?
  4. Come vivete il fatto di lasciare la famiglia e gli amici per un periodo di tempo cosi lungo?
  5. Com´e composta la vostra famiglia?

Ricordate che non c´e nulla di male nel chiedere alla famiglia di ripetere se non avete capito tutto cio che vi hanno chiesto, o di parlarvi piu lentamente, la vostra famiglia non si aspetta certo che la vostra conoscenza della ligua sia perfetta.

Ricordate che alle famiglie piace che voi vi dimostriate interessati ai loro bambini, vedere che riuscite ad instaurare un buon rapporto, chiedet ai bambini cosa gli piace fare e quali sono le loro attivita preferite.

Nel caso in cui, anche dopo la telefonata, non vi sentiate sicuri della famiglia, chiedte una seocnda o terza telefonata. Non sentitevi mai in obbligo di dare la vostra disponibilita alla prima famiglia, se non ritenete che faccia il caso vostro, continuate a cercare!

telefonata au pair

La sicurezza Au Pair

La sicurezza Au Pair - al riparo dalle truffe

Come proteggersi da spiacevoli sorprese...  

Nel pianificare la vostra esperienza Au Pair vi raccomandiamo di porre particolare attenzione e seguire alcuni semplici consigli per proteggervi da possibili inconvenienti.

Di seguito troverete alcuni suggerimenti:

  • Videochiamata Skype

Se vi avvalete dei servizi di una Matching Agency, come AuPair.com, vi raccomandiamo, una volta presi contatti con il giovane Au Pair che desiderate ospitare, di effettuare una prima videochiamata orientativa su Skype. Questo vi permettera di effettuare una prima verifica sull´identita della persona contattata nonche di conoscerla meglio e verificare che le vostre reciproche aspettative e necessita siano compatibili.

  • Richiesta di controllo dei documenti 

aupair-visaTramite il video potrete chiedere all´Au Pair di farvi visionare un documento di identita, verificando cosi la corrispondenza delle informazioni ricevute.

  • Se avete dubbi, verificate la visuale da una finestra

Se permangono dei dubbi chiedete di verificare la visuale da una finestra del luogo da cui l´Au Pair vi sta contattando. Potrete cosi intuire se egli si trova davvero in un   determinato Paese. aupair-costs

  • Non inviate mai soldi in anticipo per nessun motivo 

Se desiderate contribuire alle spese che l´ Au Pair sostiene per il viaggio (o altre spese necessarie) vi raccomandiamo di non anticipare mai del denaro, per nessuna ragione. Inoltre, anche dopo l´ arrivo dell´Au Pair, e consigliabile non consegnare la somma in un unica soluzione bensi suddividerla e aggiungerla alla paghetta settimanale/mensile.

  • Fissate con precisione luogo e ora dell´incontro

Vi raccomandiamo di fissare preventivamente e con precisione data, ora e luogo del primo incontro. Scambiate con l´Au Pair numeri di telefono ed eventuali ulteriori contatti quali l´indirizzo esatto dell´abitazione della famiglia. Provvedete a fornire all´Au Pair il contatto dell´ Ambasciata/Consolato del suo Paese piu vicina a voi.

  • Comunicate all´Au Pair che dovra avere con se una somma di denaro sufficiente a coprire eventuali imprevisti

Comunicate all´ Au Pair che al momento dell´arrivo dovra avere con se denaro sufficiente a coprire spese impreviste quali un soggiorno in albergo/ostello o il viaggio di ritorno. Purtroppo infatti puo accadere che, una volta arrivati, una o entrambe le parti non rispettino gli accordi precedentemente presi.

  • Copie dei documenti

L’Au Pair dovra avere con se i propri documenti (passaporto o carta di identita, eventuale visto, patente di guida) nonche due copie degli stessi, una per se e una da consegnare alla famiglia.

Gli SCAMS 09_Dollar

Altre problematiche possono sorgere nel caso entriate in contatto con i cosidetti SCAMS. Uno scam e un utente che tramite raggiri e false identita vi fornira informazioni fuorvianti per indurvi a trasferire una somma di denaro.

Questi truffatori cercano di entrare in possesso del denaro prima di aver firmato il regolare contratto (intercorrente tra Au Pair e famiglia ospitante) con le scuse piu svariate optando per forme di pagamento internazionali che vi impediranno di recuperare la somma persa.

Per proteggervi vi consigliamo di effettuare una verifica preliminare:

  • Come siete stati contattati?
  • Avete parlato con l´Au Pair/la famiglia?
  • Vi e stato richiesto di anticipare una somma per il viaggio (o altre spese)?
  • Le condizioni di lavoro sono insolitamente vantaggiose?
  • I numeri di telefono forniti hanno come prefissi +4470 o +44070?

Come siete stati contattati?

La famiglia o l´ Au Pair vi ha contattati attraverso Aupair.com, un agenzia on line accreditata o attraverso il sistema di messagistica email interno alla piattaforma web? Se cosi non fosse prestate particolare attenzione, potreste aver dato i vostri contatti a persone poco affidabili e le stesse vi stanno ricontattando con false identita.

Siete stati contattati tramite cellulare o sms? Contattate Aupair.com o l´ agenzia on line accreditata presso la quale siete iscritti e segnalate l´ avvenuto.

Siete stati contattati tramite Facebook o Googleplus o altri social networks? Siate prudenti, e possibile che la persona che vedete sia una falsa identita e nasconda una truffa.

Avete parlato con l´Au Pair o la famiglia? 

Se l´Au Pair o la famiglia adduce scuse o si rifiuta di effettuare una videochiamata segnalatelo a Aupair.com; e probabile che la ragione sia che questa persona/famiglia non esiste.

Vi e stato richiesto di anticipare una somma per il viaggio (o altre spese)?

Puo accadere che l´ Au Pair/la famiglia vi dica che sareti contattati da un´ agenzia, da un professionista o da personale dell´Ufficio Immigrazione di loro conoscenza per discutere della possibilita che voi inviate una somma di denaro per il visto, il permesso di soggiorno, ecc... Non rispondete e informate immediatamente AuPair.com! E certamente uno SCAM.

Le condizioni di lavoro sono insolitamente vantaggiose?

Se le condizioni di lavoro sono molto vantaggiose rispetto a quelle comunemente presenti nei programmi di scambio per Au Pair prestate particolare cautela. Tali condizioni possono essere state pensate apposta per invogliare le potenziali vittime.

I numeri di telefono forniti hanno come prefissi +4470 o +44070?

Se si, siate prudenti. Questi prefissi non sono realmente riferibili al Regno Unito, possono infatti essere collegati a un qualunque telefono nel mondo. 

AuPair-Requirements

Link utili:

Au Pair Scam

Au Pair Safety