Ospitare un Au Pair?

Ospitare un Au Pair è la scelta giusta per noi?

Vi state ancora chiedendo se dovreste ospitare un Au Pair o meno? Di seguito troverete tutti i vantaggi nel dettaglio!

1) Assistenza con i bambini a prezzi accessibili

La spesa per un Au Pair è molto più accessibile di quanto, generalmente, la gente sia portata a pensare. Le spese iniziali sono ragionevoli, e i costi del mantenimento irrisori, soprattutto considerando i benefici che una tale esperienza può arrecare. Gli Au Pair infatti sono ben di più di semplici babysitter, ma già il semplice ed ingente risparmio nella cura dei bambini giusitifica pienamente la decisione di ospitare una ragazza alla pari.

2) Esperienza di diverse culture

Gli Au Pair possono decidere di trasferirsi all'estero per molteplici motivi. Uno dei più diffusi è la volontà di migliorare le proprie competenze linguistiche. Mentre l'interazione con una famiglia madrelingua aiuta ad accrescere il loro livello linguistico, gli Au Pair contribuiscono anche all'educazione dei membri della famiglia stessa nella comprensione della cultura e del linguaggio di casa loro: generalmente, viene a crearsi un clima di apprendimento coinvolgente e reciprocamente vantaggioso. Non si tratta soltanto di un'esperienza educativa, ma anche divertente!

3) Più tempo libero

Con l'aiuto di un Au Pair, sarete in grado di pianificare le vostre settimane con molta più precisione, flessibilità e libertà. Generalmente, l'Au Pair può prestarsi ad andare a prendere i figli a scuola e coinvolgerli in attività pomeridiane, così che voi abbiate una maggiore libertà di gestione del tempo libero.

Un Au Pair non arricchisce soltanto la vita familiare, ma permette anche di concedersi una fuga romantica con la propria dolce metà, per condividere insieme momenti speciali, avendo comunque la certezza che i bambini sono felici e al sicuro.

4) Aiuto con le faccende di casa

Sebbene non sia una regola scritta, solitamente più alto è il compenso per la ragazza o il ragazzo alla pari, maggiore sarà la sua collaborazione. In cambio della paga settimanale, è generalmente previsto che venga data una mano nelle faccende domestiche. Si badi bene, però, che diversamente da quanto avviene con un domestico, questi oneri non gravano solo sulle spalle dell'Au Pair. Occuparsi dei bambini e gestire ogni aspetto della famiglia può essere davvero un lavoro faticoso. Pertanto, poter contare su un supporto in questi compiti corrisponde a un significativo risparmio di tempo. Un Au Pair rappresenta "un paio di mani in più", che fanno sempre comodo ai genitori più impegnati, soprattutto in momenti particolarmente stressanti! Ma non deve sostituire una domestica o signora delle pulizie!

5) Assistenza a casa propria

Quando si affidano i propri figli a una babysitter esterna, si è alla sua mercé per quanto riguarda il luogo e le modalità di intrattenimento, l'interazione e la disciplina. Pertanto, il controllo rispetto all'educazione del bambino viene limitato. Ingaggiando un Au Pair, invece, potrete sentirvi sicuri, forti della consapevolezza che i bambini saranno accuditi in un ambiente familiare (la vostra stessa casa), godendo al tempo stesso di un maggiore controllo riguardo le attività che i più piccoli svolgeranno durante la giornata. È simile a quanto accadrebbe se decideste di affidare i bambini a un membro della famiglia, che segue le regole della casa e rispetta le vostre preferenze educative.

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.