Costi Au Pair

I costi per assumere un Au Pair

I costi per poter ospitare un Au Pair possono variare di molto a seconda che si opti per avvalersi di un servizio di agenzia che vi assista durante tutte le pratiche necessarie pre-partenza, o di un'agenzia che offra un servizio di incontro e scambio per famiglie e ragazze alla pari, come la piattaforma AuPair.com.

I costi della prima infatti sono decisamente più altie dovranno essere tenuti in considerazione.

Per una breve panoramica sulle differenze: leggete questo articolo.

Una panoramica dei costi:

    1. Le spese obbligatorie

    2. Le spese facoltative accordate tra famiglia e Au Pair

Dato che l'Au Pair vivrà come un membro effettivo della famiglia condividendone la routine e le abitudini, egli dovrà essere trattato col medesimo rispetto e con considerazione. Questo include il dovere, da parte della famiglia ospitante, di provvedere ad una camera privata, di dimensioni sufficienti, decorosa e arredata, per l'Au Pair, nonché del vitto che normalmente sarà condiviso con la famiglia.

Nel dettaglio:

Le spese obbligatorie 

    • Vitto, alloggio e paghetta: a seguito del rapporto di reciproca fiducia e aiuto, all'Au Pair verrà elargito un equo compenso a fronte dei suoi servizi, una sorta di paghetta che si aggiungerà al vitto e all'alloggio garantiti all'Au Pair per tutta la durata del suo soggiorno (per informazioni più dettagliate, leggete il nostro articolo sulla paghetta)
    • Assicurazione contro gli infortuni (nello svolgimento di mansioni domestiche): si consiglia inoltre di stipulare un'assicurazione per responsabilità civile in modo da poter affrontare con serenità qualsiasi inconveniente nei casi in cui la vostra Au Pair provochi involontariamente un danno a terzi. Ricordate che l'assicurazione per infortuni nell'esercizio di mansioni domestiche, in Italia, è obbligatoria per legge! Per saperne di più, leggete i nostri articoli su contratto e assicurazione.
    • Assicurazione sanitaria privata nei casi elencati nell'art. 10 Accordo Europeo sul collocamento alla pari
    • Tutti le spese necessarie alle esigenze della vita familiare: tutte le spese relative agli spostamenti fatti per necessità familiari (trasporto pubblico, benzina, assicurazione nel caso di guida di una vettura) sono interamente a carico della famiglia ospitante

Nel dettaglio:

Le spese facoltative accordate tra famiglia e Au Pair

  • Assistenza nel caso di malattia/infortunio
  • Assicurazione per responsabilità civile
  • Contributo per le spese di viaggio
  • Contributo per la scuola di lingua: oltre al compenso, all'Au Pair dovrà essere garantita la possibilità di seguire un corso di lingua italiana le cui spese potrebbero essere, secondo gli accordi, parzialmente a carico della famiglia
  • Contributo per le pratiche relative al visto, al permesso di soggiorno e all'assicurazione sanitaria

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.