Le truffe Au Pair

Le truffe Au Pair

Come proteggersi da spiacevoli sorprese...  

Nel pianificare la vostra esperienza Au Pair, vi raccomandiamo di porre particolare attenzione e seguire alcuni semplici consigli per proteggervi da possibili inconvenienti.

Di seguito troverete alcuni suggerimenti:

  • Videochiamata Skype

Se vi avvalete dei servizi di una agenzia online, come AuPair.com, vi raccomandiamo, una volta presi contatti con l'Au Pair che desiderate ospitare, di effettuare una videochiamata orientativa su Skype. Questo vi permetterà di verificare l'identità della persona contattata, nonché di conoscerla meglio e verificare che le vostre reciproche aspettative e necessità siano compatibili.

  • Richiesta di controllo dei documenti 

Tramite il video, potrete chiedere all'Au Pair di mostrarvi un documento di identità, verificando così la corrispondenza delle informazioni ricevute.

  • Non inviate mai soldi in anticipo per nessun motivo 

Se desiderate contribuire alle spese che l'Au Pair sostiene per il viaggio (o altre spese necessarie), vi raccomandiamo di non anticipare mai del denaro, per nessuna ragione. Inoltre, anche dopo l'arrivo dell'Au Pair, è consigliabile non consegnare la somma in un unica soluzione, ma bensì suddividerla e aggiungerla alla paghetta settimanale/mensile.

  • Fissate con precisione luogo e ora dell'incontro

Vi raccomandiamo di fissare preventivamente e con precisione data, ora e luogo del primo incontro. Scambiate con l'Au Pair numeri di telefono ed eventuali ulteriori contatti quali il vostro indirizzo esatto. Provvedete a fornire all'Au Pair il contatto dell'Ambasciata/Consolato del suo Paese più vicina a voi.

  • Copie dei documenti

L’Au Pair dovrà avere con se i propri documenti (passaporto o carta di identità, eventuale visto, patente di guida), nonché due copie degli stessi, una per sé e una da consegnare alla famiglia.

I truffatori

Altre problematiche possono sorgere nel caso entriate in contatto con i cosidetti scammers (o truffatori). Uno scammer è un utente che tramite raggiri e false identità vi fornirà informazioni fuorvianti per indurvi a trasferire una somma di denaro.

Questi truffatori cercano di entrare in possesso del denaro prima di aver firmato il regolare contratto (intercorrente tra Au Pair e famiglia ospitante) con le scuse più svariate optando per forme di pagamento internazionali che vi impediranno di recuperare la somma persa.

Per proteggervi vi consigliamo di effettuare una verifica preliminare:

    • Come siete stati contattati?
    • Avete parlato direttamente con l'Au Pair/la famiglia?
    • Vi è stato richiesto di anticipare una somma per il viaggio o per le pratiche burocratiche?
    • Le condizioni di lavoro sono stranamente vantaggiose?
    • I numeri di telefono forniti hanno come prefissi +4470 o +44070?

Come siete stati contattati?

La famiglia o l'Au Pair vi ha contattati attraverso un'agenzia online accreditata, come per esempio AuPair.com?

Se così non fosse, prestate particolare attenzione, potreste aver dato i vostri contatti a persone poco affidabili e le stesse vi stanno ricontattando con false identità.

Siete stati contattati tramite Facebook o altri social networks? Siate prudenti, è possibile che la persona che vedete stia usando un'identità falsia e sia un truffatore. Leggete di più riguardo i truffatori sui social network.

Avete parlato direttamente con l'Au Pair o la famiglia? 

Se l'Au Pair o la famiglia trova scuse o si rifiuta di effettuare una videochiamata, segnalatelo alla piattaforma che state utilizzando: è probabile che la ragione sia che questa persona/famiglia non esiste.

Vi è stato richiesto di anticipare una somma per il viaggio o per pratice burocratiche?

Puo accadere che l'Au Pair/la famiglia vi dica che verrete contattati da un'agenzia, da un professionista o da personale dell'Ufficio Immigrazione di loro conoscenza per discutere della possibilità di inviare loro una somma di denaro per il visto, per il permesso di soggiorno, ecc. Non rispondete e informate immediatamente l'agenzia online! È certamente uno SCAM.

Le condizioni di lavoro sono stranamente vantaggiose?

Se le condizioni di lavoro sono molto vantaggiose rispetto a quelle comunemente presenti nei programmi di scambio per Au Pair, prestate particolare attenzione. Tali condizioni possono essere state pensate apposta per addescare più vittime possibili.

I numeri di telefono forniti hanno come prefissi +4470 o +44070?

Se sì, siate prudenti. Questi prefissi non sono realmente riferibili al Regno Unito, possono infatti essere collegati a un qualunque telefono nel mondo. 

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.