F.A.Q.

Le nostre risposte alle domande più comuni!

  • Come faccio a sapere per quali Paesi sono qualificato come Au Pair?

Ci sono alcuni requisiti di base che sono necessari e comuni a tutti i Paesi: la passione per la cura dei bambini, la voglia di sperimentare uno stile di vita nuovo, la capacità di mettersi in gioco. Poi, per ciascuna Nazione, i requisiti quali l'età e la conoscenza della lingua possono cambiare. Per saperne di più, leggi il nostro articolo Requisiti per diventare un Au Pair oppure verifica se hai le giuste caratteristiche a seconda del Paese dove ti piacerebbe andare alla pagina Au Pair International.

  •  Qual è l'eta minima e massima per diventare un Au Pair?

Generalmente l'età minima per accedere al programma Au Pair è di 18 anni, la massima solitamente 30. In alcuni Paesi, però i requisiti possono cambiare. Controlla i limiti di età specifici qui.

  • È obbligatorio frequentare un corso di lingua?

Generalmente sì, in alcuni Paesi infatti il visto viene rilasciato previa dimostrazione dell'iscrizione a un corso di lingua. Ricordate che il programma Au Pair è pensato essenzialmente per i giovani proprio come opportunità per migliorare le proprie competenze linguistiche. In ogni caso, è bene verificare la normativa dei singoli Paesi per sapere se il corso sia strettamente obbligatorio.

  • Cosa fare se sono vittima di una truffa?

Nel caso in cui siate stati vittime di un raggiro attraverso un agenzia online, vi suggeriamo di recarvi alla polizia locale e farvi consigliare su come procedere. Sarebbe inoltre opportuno contattare l'agenzia online segnalando l'accaduto per fare in modo che l'utente venga immediatamente bloccato. Qui potete trovare dritte su come evitare i truffatori online.

 

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.